Quando Non Ero Nessuno
by Luche
Lyrics and Meaning


Ratings

Song Lyrics


Song Meaning
Verse 1
Cercare soldi nella giacca di mio padre
Ma trovare solo due biglietti della lotteria
Siamo estremi ma non conta, ciò che abbiamo è solo ora
Siamo solo dei ragazzi di periferia
Volevo il mondo con in mano due monete
Sentirsi dire: "Puoi farcela" mi faceva ridere
I nostri giorni numerati su copertoni bruciati
Quello che chiediamo è solo vivere
Marijuana dentro l'aria, coi piranha nell'acquario
Noi moriamo per la credibilità di strada
Due famiglie in una casa, acqua marrone dalla vasca
Coloriamo gli occhi della Dea bendata
Palazzi interminabili
Ti giuro, un giorno di porterò via dove è facile credere in Dio
Persi la speranza dal buco della mia tasca
Tornerò per prendermi quello che è mio
Verse 2
Parlo di me quando non ero nessuno
Giravo solo quando non ero nessuno
Gridavo forte quando non ero nessuno
Mi sento come quando non ero nessuno
Verse 3
La mia vita: notti più lunghe dei giorni
Dammi tutto e scappa se non vuoi che ti finisca qui
La giustizia non è gratis ed io non ho pazienza
E da qui non arrivano gli angeli
Racconterò la mia storia con delle parole al vento
Dagli occhi di chi ha fatto peggio di quello che sai
Non abbiamo nomi, solo soprannomi
Chi siamo davvero, te lo giuro, non lo capirai
Liquore in mano, jeans bassi, coi soldi nei materassi
Con la faccia di chi ha niente più da perdere
Porterai la fede al dito fin quando te la rubiamo
Quello che ci resta è solo credere
E anche se sudiamo mentre lo facciamo
Non ti aspettare di trovarmi se ti mancherò
C'è poco tempo e non ho spazio per l'amore
E tu non perdere tempo con un sognatore
Verse 4
Parlo di me quando non ero nessuno
Giravo solo quando non ero nessuno
Gridavo forte quando non ero nessuno
Mi sento come quando non ero nessuno
Ti parlo di me quando non ero nessuno
Giravo solo quando non ero nessuno
Io ci credevo quando non ero nessuno
Mi sento come quando non ero nessuno
Verse 5
Diedi un pugno così forte che mi uscì la spalla fuori
L'amore nella povertà ci fa meno soli
Rovesciamo del liquore sopra questi soldi
Rapiniamo chi ci ha derubato i nostri sogni
Verse 6
Parlo di me quando non ero nessuno
Giravo solo quando non ero nessuno
Gridavo forte quando non ero nessuno
Mi sento come quando non ero nessuno
Ti parlo di me quando non ero nessuno
Giravo solo quando non ero nessuno
Io ci credevo quando non ero nessuno
Mi sento come quando non ero nessuno

Lyrics Licensed & Provided by LyricFind
Writer(s):Lyrics © Universal Music Publishing Group,
Copyright: LUCA IMPRUDENTE



What's Your Interpretation?

No Thoughts or Song Meanings Yet

Be the first to leave a thought.

Related Blog Posts


More Songs by Luche


Views

Ti Amo

by Luche
59

Cos'hai Da Dire

by Luche, Luche, Coco
45

Violento

by Luche
24

Quelli Di Ieri

by Baby K, Luche, Luche
9

Bello

by Guè Pequeno, Luche, Luche
9