Svuota Cestino

Svuota Cestino Lyrics Meanings
by Orli
ft. Ace


Svuota Cestino Lyrics

Ogni mattina è lunedì per me
Mi sento di dover fare sempre tanto
Poi mi chiedo “E’ tutto qui? Com’è?”
Questa weeda luccica sembra cristallo, non lo voglio un piano B finchè
Il mio piano A mi fa guardare in alto, non mi chiedere perchè
Non mi chiedere perchè
Sto facendo Svuota Cestino
Fra, tutto questo niente giuro non mi serve
No che non credo a quello che sento in giro
Una pacca sulla spalla giuro non mi serve
Penso ai miei piani in un bunker
Non do più mani né unghie
Freddo, ho le maniche lunghe
Tu che mi tocchi e non ci conosciamo vedo le tue mani che lunghe
No non mi cambia se non mi sopporti, tu cerchi l’oro che ci sfugge
Ma sei il cetriolo nel Cheeseburger
Lo specchio di casa mi dice che sembro diverso dal solito
Anche se ho bevuto il solito
Più si mette male più mi sembra comico
Hai visto il successo? Forse con la coda dell’occhio
Sta tipa è una cagna fra, quando scodinzola mi va la coda nell’occhio
Se sembra che non mi interessa è perchè non mi interessa
Se gira, blocca la testa
Il tuo show è vodka alla pesca
Corro non penso al traguardo, scrivo Orli sulla targa
Ho sempre un’occhio di riguardo, ok ma non ti riguarda
Ogni mattina è lunedì per me
Mi sento di dover fare sempre tanto
Poi mi chiedo “E’ tutto qui? Com’è?”
Questa weeda luccica sembra cristallo, non lo voglio un piano B finchè
Il mio piano A mi fa guardare in alto, non mi chiedere perchè
Non mi chiedere perchè
Sto facendo Svuota Cestino
Fra, tutto questo niente giuro non mi serve
No che non credo a quello che sento in giro
Una pacca sulla spalla giuro non mi serve
Giro con i raga, danno sempre il peggio
Se nessuno rischia non può andare peggio
Ah, non fare niente adesso
È una mancanza di rispetto per me stesso
Mi comporto come mi pare e piace
So litigare ma non so fare pace
Se vivi male forse non stai vivendo
Se pensi male starai crescendo
Tu cosa ti pensi? Voglio sei stipendi
Ma non voglio finire con gli occhi spenti, tu non ti diverti
Non paragonare la mia vita ad altri si siamo diversi
Tu prima di fare le foto coi soldi porta i soldi che devi
Come ti permetti? Che robe ti inventi?
Che non te le permetti
Io non muovo le cose fra, forse hai ragione
Però muovo le menti
“Sono bla, sono bla” Non vedi? Sei un coglione
Prova a cambiare lenti
Le cose che fai sono come le sbronze, ti butti e non pensi e più avanti le senti
Ogni mattina è lunedì per me
Mi sento di dover fare sempre tanto
Poi mi chiedo “E’ tutto qui? Com’è?”
Questa weeda luccica sembra cristallo, non lo voglio un piano B finchè
Il mio piano A mi fa guardare in alto, non mi chiedere perchè
Non mi chiedere perchè
Mi comporto come mi pare Mi pare giusto
Non ti rispondo al cellulare poi non mi scuso
Odio quando sembro normale
Odiati se sembri normale

Ogni mattina è lunedì per me
Mi sento di dover fare sempre tanto
Poi mi chiedo “E’ tutto qui? Com’è?”
Questa weeda luccica sembra cristallo, non lo voglio un piano B finchè
Il mio piano A mi fa guardare in alto, non mi chiedere perchè
Non mi chiedere perchè
Sto facendo Svuota Cestino
Fra, tutto questo niente giuro non mi serve
No che non credo a quello che sento in giro
Una pacca sulla spalla giuro non mi serve
Penso ai miei piani in un bunker
Non do più mani né unghie
Freddo, ho le maniche lunghe
Tu che mi tocchi e non ci conosciamo vedo le tue mani che lunghe
No non mi cambia se non mi sopporti, tu cerchi l’oro che ci sfugge
Ma sei il cetriolo nel Cheeseburger
Lo specchio di casa mi dice che sembro diverso dal solito
Anche se ho bevuto il solito
Più si mette male più mi sembra comico
Hai visto il successo? Forse con la coda dell’occhio
Sta tipa è una cagna fra, quando scodinzola mi va la coda nell’occhio
Se sembra che non mi interessa è perchè non mi interessa
Se gira, blocca la testa
Il tuo show è vodka alla pesca
Corro non penso al traguardo, scrivo Orli sulla targa
Ho sempre un’occhio di riguardo, ok ma non ti riguarda
Ogni mattina è lunedì per me
Mi sento di dover fare sempre tanto
Poi mi chiedo “E’ tutto qui? Com’è?”
Questa weeda luccica sembra cristallo, non lo voglio un piano B finchè
Il mio piano A mi fa guardare in alto, non mi chiedere perchè
Non mi chiedere perchè
Sto facendo Svuota Cestino
Fra, tutto questo niente giuro non mi serve
No che non credo a quello che sento in giro
Una pacca sulla spalla giuro non mi serve
Giro con i raga, danno sempre il peggio
Se nessuno rischia non può andare peggio
Ah, non fare niente adesso
È una mancanza di rispetto per me stesso
Mi comporto come mi pare e piace
So litigare ma non so fare pace
Se vivi male forse non stai vivendo
Se pensi male starai crescendo
Tu cosa ti pensi? Voglio sei stipendi
Ma non voglio finire con gli occhi spenti, tu non ti diverti
Non paragonare la mia vita ad altri si siamo diversi
Tu prima di fare le foto coi soldi porta i soldi che devi
Come ti permetti? Che robe ti inventi?
Che non te le permetti
Io non muovo le cose fra, forse hai ragione
Però muovo le menti
“Sono bla, sono bla” Non vedi? Sei un coglione
Prova a cambiare lenti
Le cose che fai sono come le sbronze, ti butti e non pensi e più avanti le senti
Ogni mattina è lunedì per me
Mi sento di dover fare sempre tanto
Poi mi chiedo “E’ tutto qui? Com’è?”
Questa weeda luccica sembra cristallo, non lo voglio un piano B finchè
Il mio piano A mi fa guardare in alto, non mi chiedere perchè
Non mi chiedere perchè
Mi comporto come mi pare Mi pare giusto
Non ti rispondo al cellulare poi non mi scuso
Odio quando sembro normale
Odiati se sembri normale

Writer(s): Andrea Orlando
Copyright(s): Lyrics © DistroKid
Lyrics Licensed & Provided by LyricFind

Svuota Cestino Meanings

Be the first!

Post your thoughts on the meaning of "Svuota Cestino".

End of content

That's all we got for #

What Does Svuota Cestino Mean?

Attach an image to this thought

Drag image here or click to upload image

Latest Blog Posts
Lyrics Discussions

1

336
Hot Tracks

0

72
Recent Blog Posts