L'Era Dell'Acquario cover
L'Era Dell'Acquario cover

L'Era Dell'Acquario Lyrics Meanings
by Baustelle


L'Era Dell'Acquario Lyrics

Per sopravvivere alle stragi
State alla larga dai musei
E dalla metropolitana
Ripete la TV
Mentre faccio i fatti miei

Quanti turisti giapponesi
Sono arrivati al Giubileo
Io non mi sento tanto bene
Lo disse anche il Messia
Pregando nel Getsemani

Torneremo a fare l'amore, vedrai
A guardarci dritto negli occhi
Ci si abitua a tutto, al dolore, alle stagioni
Alla storia, al calendario

Non aver paura, non piangere mai
Lascia consumare il presente
Tutto sarà niente
Il compiuto è già passato
Nell'era dell'acquario

Hai diciotto anni e non ricordi
Le strade nel '76
Il caso Moro e l'eroina
All'università tua madre era bellissima

Torneremo a fare l'amore, vedrai
A guardarci dritto negli occhi
Ci si abitua a tutto, al dolore, alle stagioni
Alla storia, al calendario

Non aver paura, non piangere mai
Lascia consumare il presente
Tutto sarà niente
Il compiuto è già passato
Nell'era dell'acquario

Torneremo a fare l'amore, vedrai
A guardarci dritto negli occhi
Ci si abitua a tutto, alle bombe, alle esplosioni
Alla storia, al calendario

Non aver paura, non piangere mai
Lascia consumare il presente
Tutto sarà niente
Il compiuto è già passato
Nell'era dell'acquario

Lyrics Licensed & Provided by LyricFind

What's Your Interpretation?

Attach an image to this thought

Drag image here or click to upload image

End of content

That's all we got for #

Lyrics Discussions

Hot Tracks

by Bryce Vine

0

32